PISTOIACALCIO – VENERI CALCIO: 5-2

Anche domenica contro il Veneri la gara non era iniziata affatto bene per noi, eravamo andati al riposo con una rete al passivo e già i fantasmi di una nuova sconfitta aleggiavano cupi sulle nostre teste. Per fortuna la ripresa iniziava con la nostra squadra abbastanza determinata e decisa per cercare di rimediare una situazione che ancora una volta ci stava penalizzando. I frutti non sono tardati ad arrivare e dal 48’ al 52’ siamo andati addirittura in avanti con le reti realizzate da Gallo e da capitan Mucci, che si faceva perdonare per l’evitabile fallo che aveva causato il penalty e che aveva mandato in vantaggio i nostri avversari; il pareggio di Gallo invece era scaturito a seguito di una spettacolare azione in cui aveva partecipato il giovane Tesi che con un tocco magistrale serviva un assist che metteva il nostro bomber solo davanti alla porta in condizioni di non fallire la segnatura, nonostante la disperata uscita del portiere avversario. Una volta in vantaggio, però, abbiamo commesso l’errore di lasciare l’iniziativa ai nostri avversari che ne hanno subito approfittato riuscendo a raggiungere ben presto la parità ( 2-2 ). Successivamente siamo tornati in vantaggio ancora con Gallo, questa volta su calcio di rigore, per la verità a seguito di una decisione abbastanza compiacente del Direttore di gara. A questo punto i nostri avversari hanno tentato il tutto per tutto per ristabilire la parità prestando il fianco, però, alle nostre ripartenze che hanno permesso al nostro Arturo Gallo (AG7) di realizzare il suo poker personale tornando fra l’altro a comandare la classifica dei cannonieri del girone con 18 reti!!!

C O N T I N U I A M O   C O S I’.

Valdibure San Felice – Pistoiacalcio: 4-3

Due partite nella stessa partita. Padroni di casa giustamente in vantaggio al trentesimo dopo alcune occasioni sprecate. Squadra compatta e molto grintosa. Pochi gli scambi buoni per gli arancioblu che non sono mai entrati in partita e che si sono dimostrati troppo poco convinti per giocare un Derby. Il risultato nella partita del girone di andata ci aveva forse convinti di essere superiori agli avversari. E come il calcio insegna, spesso vince chi più ci crede. Loro correvano su tutti i palloni, noi si trottorellava. Passano appena 15 minuti e ci troviamo, nella ripresa, sotto di tre goal a seguito di  due ripartenze molto simili. Ed ecco negli ultimi venticinque minuti di gara risvegliarsi la squadra che vorremmo vedere per tutti i 90 minuti. Accorciamo le distanze con i due bomber della scorsa domenica: Cocchiarella e Baroncelli. Subiamo il 4-2 in contropiede e ci facciamo ancora sotto con Corradossi che appoggia in rete la ribattuta del rigore ben parato a Gallo. Finisce 4-3 con un po' di nervosismo nel finale… Quanti rimpianti!! Se avessimo affrontato il Derby con la giusta mentalità degli ultimi 25 minuti non avremmo certamente perso punti importanti!!!  Bagno di umiltà per tutti siamo stati PRESUNTUOSI!!!

Pistoiacalcio – Casini: 2-1

Partenza brillante nei primi venti minuti della squadra locale. Buone le giocate del centrocampo e ottime ripartenze del duo di punta Cocchiarella Gallo. Ma proprio nel momento migliore, subiamo una rete su un forte diagonale che si insacca alla destra dell’incolpevole Baldesi. Proviamo a rialzarci e troviamo il pareggio con Cocchiarella a pochi minuti dal termine della prima frazione di gioco. Rientriamo ben motivati  con l’inedito capitano Corradossi tra i migliori in campo contro la sua ex squadra. Nonostante varie occasioni non andate a buon fine riusciamo a trovare il goal della vittoria grazie all’indomabile Baroncelli con un bel colpo di testa proprio al 90esimo su una pennellata di Mazzei da calcio d’angolo. TRE punti ottimi, fondamentali per la classifica.

Gs Spedalino – Pistoiacalcio 2-0

Nel ventoso campo di Tavola si affrontano nella prima giornata del girone di ritorno, lo Spedalino guidato da Mr Ferro e la nostra squadra non ancora al meglio della forma. Ne scaturisce una partita non bella condizionata da un terreno non facile e da una direzione di gara molto discutibile. Vantaggio dello Spedalino al venticinquesimo con Formato, lasciato solo in area e libero di calciare a colpo sicuro. Dopo appena 10 minuti, un evidente penalty su Percussi non viene segnalato dall’arbitro nonostante avesse portato il fischietto alla bocca. Quindi, sotto di un goal, rientriamo in campo volenterosi di recuperare lo svantaggio. Intento purtroppo fallito nonostante alcune buone azioni non troppo ben finalizzate. Nel recupero subiamo anche il secondo goal sempre da Formato. Siamo scesi in campo con 8 quote: squadra giovane e con poca esperienza, forse inesperta. Da domenica non ci possiamo permettere di perdere più punti. Alleniamoci al meglio in settimana per raggiungere gli obbiettivi prefissati. Basta lasciare punti per strada!!!